Tagliatelle al cacao con salsa di noci. Un primo sfizioso tutto fatto in casa.

Le tagliatelle al cacao con salsa di noci sono un primo piatto di grande effetto. Un abbinamento audace che vi darà grandi soddisfazioni.

E dopo tante ricette di dolci, per la prima volta mi trovo a proporvi un primo piatto. (Scusate il gioco di parole…). E’ più difficile a dirsi che da farsi. Le tagliatelle al cacao con salsa di noci, il tutto fatto in casa, sono una prelibatezza di facile esecuzione ma che andrebbe benissimo anche in occasione di pranzi o cene più “importanti”.

Non so se è una situazione più da desperate housewife o da nonna papera. Non so se è questo periodo di quarantena forzata oppure che ho sempre amato molto cucinare. Sta di fatto che in questo periodo sono tornata a fare la pasta all’uovo fatta in casa. Che è sicuramente più buona e sana anche per i nostri figli.

Stavolta è stato davvero strano. L’ultima volta che ho fatto la pasta all’uovo a mano risale a quando avevo il pancione di Ludovica. Oggi mentre impastavo c’era Ludovica a fianco a me che giocava col suo impasto di acqua farina, e Camilla che mi guardava dall’altro del suo seggiolone.

INGREDIENTI PER LA PASTA:
(x4 persone)

4 Uova intere
360gr Farina
40gr Cacao amaro in polvere
8gr sale fino
Acqua q.b.

PROCEDIMENTO:

In una terrina mettete farina, cacao, uova e sale ed iniziate ad impastare con un cucchiaio o con le mani.

Appena l’impasto si è rappreso un pochino aggiungete l’acqua poca alla volta fino a raggiungere un impasto compatto.

Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio, setoso ed omogeneo.

Una volta pronto fasciatelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare almeno 1 oretta in un luogo fresco ed asciutto.

Una volta passato questo tempo di riposo avete due alternative. O usate l’apposita macchina per stendere la sfoglia e creare tagliatelle perfettamente uguali. Oppure, prendete un bel mattarello e via a stendere la pasta a mano.

Io ho scelto per la seconda opzione. HO la macchina per fare la pasta è più lungo prenderla, montarla, usarla, smontarla, pulirla, ecc.. che usare il mattarello e le proprio forse.

Stendete la pasta in pezze non troppo grossi, (io questo impasto lo divido in tre), fino a raggiungere lo spessore desiderato e poi con la rotella per tagliare la pizza o quella dei ravioli fate le vostre tagliatelle. Ovviamente non saranno tutte uguali ma il loro aspetto rustico ed impreciso le renderà ancora più belle.

Tenete presente che questo procedimento di stesura a mano porta via una mezz’oretta.

SUGO DI NOCI:
(x4 persone)

150gr gherigli di noce
30gr pane
40gr parmigiano
2 spicchi d’aglio (1 se grandi)
150gr di latte
15gr olio
sale q.b

PROCEDIMENTO:

Come prima cosa mettete il pane ad ammollarsi nel latte. Va bene qualunque tipo di pane purché venga utilizzato solo l’interno.

Prendete i gherigli di noce e metteteli in un mixer. Se volete fare un lavoro di fino, come lo chiamo io, potete sbollentare le noci in acqua bollente per un paio di minuti. Scolarle, asciugarle con un panno di cotone e infine sbucciarle togliendo la loro pellicina.

Aggiungete il pane, l’aglio, il parmigiano e il sale alle noci già nel mixer e tritate tutto molto finemente.

Quando avete raggiungo un composto omogeneo unite latte ed olio e continuate a frullare fino ad ottenere una crema liscia.

Conservate la salsa di noci in frigo fino al momento del suo utilizzo.

CREIAMO IL NOSTRO PIATTO:

Fate cuocere le tagliatelle dentro abbondante acqua bollente. La cottura va dai 3 ai 5 minuti, dipende dalla spessore. Assaggiatela per capire la vostra cottura ideale. Noi, per esempio, la pasta la mangiamo molto al dente.

In un piatto da portata mettete 2 cucchiai abbondanti di salsa di noce.

Scolate la pasta mantenendo un po’ di acqua di cottura.

Versate la pasta nel piatto da portata e iniziate a mescolare. Aggiungete salsa di noci a vostro piacere fino ad ottenere tutta la pasta completamente condita.

Un bel bicchiere di vino rosso come accompagnamento e via, la cena è pronta!!

E… Buon appetito!!!

Vieni a trovarci su Instagram: simplecrazyfamily
o sulla nostra pagina Facebook: simple crazy family

POTRESTI ANCHE LEGGERE

simplecrazyfamily
Chiudi il menu