Pandolce Genovese fichi e noci. La ricetta.

Il gusto e la magia del Natale è anche a tavola e per noi è il pandolce genovese, basso, fichi e noci. Ormai è diventato una nostra tradizione e qua vi raccontiamo il perchè.

La leggenda del pandolce genovese vuole che sia stato il Doge Andrea, nel ‘500, a bandire un concorso tra i maestri pasticceri di Genova per la creazione di un dolce rappresentativo della ricchezza cittadina. Nacque così il pandolce. Un dessert coerente con l’anima marinara cittadina, di lunga durata adatto ad essere tenuto in cambusa durante i viaggi in mare. La ricetta classica è con uvetta e canditi. Qua invece vi parliamo del nostro pandolce fichi e noci.

Per la nostra famiglia, invece, è una tradizione che è iniziata a partire dal Natale 2016. Io ero incinta di Ludovica, non stavo bene, tra nausee e pressione molto bassa passavo le giornate a guardare ricette o ricami al punto croce, insomma, tutte cose da fare con il minimo sforzo tra fatica e movimento.

Abbiamo così deciso con Samu che quell’anno ci saremmo buttati nel fare i pandolci genovesi. Tra aggiungi e togli abbiamo provato diversi impasti, e alla fine quello che è venuto meglio l’abbiamo fatto per Natale. Ovviamente i furi nonni e i futuri zii erano la nostra giuria.

Beh, quasi inaspettatamente, avendo tutti più che apprezzato, è diventata la nostra tradizione dal Natale 2016. Lo facciamo tutti gli anni e lo regaliamo ai nonni, insieme al calendario con le nostre ragazze e a qualche amico più intimo. Quest’anno volevamo cambiare, ma niente, non è stato possibile perché ci è stato espressamente chiesto dai nonni, volevano questo!!

Ecco qui la nostra ricetta, davvero facile da fare, del pandolce genovese fichi e noci rigorosamente basso. Chissà che anche voi non ne farete una piccola tradizione della vostra famiglia.

INGREDIENTI:
(per un pandolce da 750gr)

170gr Farina Manitoba
100gr Zucchero
80gr Farina 00
100gr burro fuso
Mezza bustina di lievito per dolci
100gr fichi secchi
1 uovo
100gr gherigli di noci
4/5 cucchiai di latte
Un pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

Come prima cosa ci prepariamo tutti gli ingredienti. Quindi. Tagliate i fichi già mondati di picciolo prima di essere pesati in pezzi piccoli. Tagliate i gherigli di noci grossolanamente e sciogliete il burro.

In una ciotola capiente mettete dapprima le farine, lo zucchero, il pizzico di sale, la mezza bustina di lievito e iniziate a mescolare le polveri con un cucchiaio. Aggiungete la frutta secca e continuate a mescolare.

Unite al composto il burro e iniziate ad impastare con le mani. Aggiungete l’uovo, il latte e continuare ad amalgamare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

Adagiare l’impasto su di una teglia rivestita di carta forno dandogli una forma arrotondata tipica del pandolce.

Infornate in forno pre-riscaldato a 180° per 30 minuti.
Tirate fuori una volta che il pandolce ha assunto quel bel colore d’orato in superfice.

E… Buone Feste!!!

Se siete alla ricerca di altre dolci ricette date un occhio qui.

Vieni a trovarci su Instagram: simplecrazyfamily
o sulla nostra pagina Facebook: simple crazy family

POTRESTI ANCHE LEGGERE

simplecrazyfamily
Chiudi il menu