Meringhe: albume e zucchero. Una ricetta semplice e veloce da fare per e con i vostri bambini. E senza Glutine.

In diverse ricette, ci troviamo spesso ad usare solo i tuorli delle uova. Di conseguenza abbiamo sempre albumi in avanzo. Così, io ho deciso di rispondere all’urlo “No allo spreco!” facendo delle meringhe. Una ricetta molto semplice e molto veloce che i vostri bambini si divertiranno a fare con voi.

Benchè l’abbia scoperta molto tardi, a Ludovica piace tantissimo la Carbonara,
Dato che si usa solo il tuorlo, è sempre un peccato buttare via l’albume.
Per la giusta teoria del “No agli sprechi!!!”, tutte le volte faccio anche le meringhe. (La stessa cosa vale per quando faccio lo zabaione).
Da quando Ludovica ha scoperto la carbonara, ha anche scoperto che le meringhe sono buonissime!!
Qui la nostra ricetta collaudata da tempo, molto semplice e molto veloce.

Essendo ingredienti privi di glutine vanno benissimo anche per i vostri amici celiaci. Se volete altri spunti di ricette senza glutine leggete qua. Rose di Corn Flakes al cioccolato. Tortini di zucca.

Per la cronaca. Ludovica si diverte tantissimo a mettere le sue ditina nell’impasto super appiccicoso, finendo sempre con meringa ovunque……

INGREDIENTI:

4 Albumi
220gr Zucchero
1 cucchiaino di succo di limone.

PROCEDIMENTO:

Iniziate montando gli albumi con la metà dello zucchero. Rigorosamente fruste elettriche, a mano per me è impossibile.

Quando saranno ben montati aggiungete il restante zucchero e il succo di limone filtrato.

Continuate a montare finché non otterrete una meringa soda e lucida, (anche moooolto appiccicosa!!!).

Versate il composto in una sacca da pasticcere, (io uso quelle monouso), per fare le vostre meringhe direttamente sulla teglia ricoperta di carta forno.

Per la dimensione fate a vostro piacimento, io generalmente le faccio un po’ di tutte le dimensioni. Anche molto piccole, così che Ludovica può mangiarle in un solo boccone.

Infornate le meringhe in forno preriscaldato a 100° e cuocere per circa 1ora/1ora e un quarto.

Tenete ben presente che le meringhe non devono cuocere ma solo asciugarsi.

L’importante che non le fate diventare giallognole o marroncine.
Le meringhe devono rimanere di un bianco brillante.

A fine cottura aprite leggermente lo sportello del forno e lasciatele ad asciugare ancora 15 minuti.

Sfornatele, lasciatele raffreddare e servitele.

Buon Appetito!!!!!

 

Vieni a trovarci su Instagram: simplecrazyfamily
e sulla nostra pagina Facebook: simple crazy family

POTRESTI ANCHE LEGGERE

simplecrazyfamily
Chiudi il menu