L’America a tavola: Brownies al cocco. La nostra ricetta di una delle torte al cioccolato più famose al mondo.

Amanti del cioccolato e del cocco a noi. I Brownies al cocco sono quello che fa per voi. Una torta golosa semplice da cucinare e buonissima da mangiare.

Dire un perché abbiamo fatto questa ricetta mi risulta molto difficile. Questa torta è nata perché ho messo insieme tante cose. L’amore per il cioccolato di Ludovica,(vedi i tortini al cioccolato), Camilla e papà; la mia passione per il cocco e il fatto di averne comprato troppo; la quarantena e quindi il cercare di impegnare il tempo in qualche modo sia per noi adulti che per i bambini. Quindi, tutti in cucina. Si preparano i Brownies al cocco.

Da grandi amanti dei viaggi, ci capita spesso di viaggiare anche attraverso la cucina. Mentre viaggiamo siamo sempre alla ricetta del piatto o del ristorante tipico. A casa, invece, ci piace ricreare i piatti che ci ricordino viaggi o permanenze all’estero.

Per esempio l’apple crumble mi ricorda il periodo vissuto a Dublino come ragazza alla pari. La Paella e la Sangria ci ricordano una delle prime vacanze a Siviglia in 3. Oppure i miei mesi di studio/lavoro a Barcellona. I brownies sono un viaggio in America, per noi San Francisco, (la città Americana che più amo), Los Angeles, New York, Las Vegas, Boston e Chicago.

INGREDIENTI:
(teglia 20cmx20cm)

150gr Cioccolato Fondente
4 Uova
120gr Burro
250gr Zucchero
60gr Farina
70gr Cocco rapè
½ Bustina di lievito
Pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

Come prima cosa sciogliete il burro con il cioccolato. Come per la torta al cocco senza cottura o i budini al cioccolato dal cuore morbido potete scegliere se scioglierli a bagnomaria o nel microonde.

In un recipiente mettete i tuorli, lo zucchero, la farina, il lievito, il cocco rapè ed amalgamate tutti gli ingredienti con le fruste. Una volta che l’impasto risulta omogeneo unire il cioccolato ed il burro fusi, (devono essere a temperatura ambiente, non caldi).

In una scodella a parte montate gli albumi a neve con un pizzico di sale.

Adesso è la volta di unire i due impasti. Unite gli albumi poco alla volta all’impasto di uova e farine mescolando dall’alto verso il basso per evitare di smontare i bianchi.

Foderate una teglia quadrata, noi abbiamo usato una teglia 20×20, con della carta forno e versateci l’impasto.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti. All’interno deve rimanere umido e morbido.

Se siete golosi di livello avanzato, dopo averlo tagliato in quadrati, potete servirlo con una pallina di gelato alla vaniglia o al fiordilatte.

E… Enjoy!!!

Vieni a trovarci su Instagram: simplecrazyfamily
o sulla nostra pagina Facebook: simple crazy family

POTRESTI ANCHE LEGGERE

simplecrazyfamily
Chiudi il menu