Quando si diventa mamme la scelta del passeggino è una delle scelte più importanti da fare. Noi abbiamo scelto il Cybex Eezy S Twist.

Trio si?? o trio no?? e tante altre cose da prendere in considerazione prima di fare uno degli acquisti essenziali per la nascita di un bambino. Vediamo la nostra scelta e il perché.

Quando si scopre che la famiglia si sta allargando tra le tante cose alle quali si pensa è allo shopping per il futuro bebè. Cosa ci sia di fondamentale da comprare, anche prima della nascita, e cosa può aspettare. Tra i mille interrogativi c’è anche questo: “come porterò in giro il mio cucciolo?”, il passeggino è una delle cose necessarie da comprare prima del lieto evento. E da qui si apre un grande mondo…

C’è la scuola di pensiero dei passeggini trio, il 3 in 1 con: carrozzina, ovetto e passeggino. E c’è chi invece il passeggino trio non lo vuole per il suo ingombro, la sua pesantezza e la sua poca praticità. Soprattutto quando si è da soli.

Io sono della seconda scuola di pensiero, Trio no.

Se con la prima figlia mi avevano prestato la carrozzina e appena compiuti i 3 mesi ho comprato un passeggino leggero. Con la seconda figlia sono partita da subito con un passeggino leggero che avesse la possibilità di farmi anche da carrozzina. Il Cybex Eezy S Twist. Ma andiamo per gradi.

La cosa che non ci ha mai convinto è che tutti i passeggini trio sul mercato hanno un telaio che pesa dai 9kg a salire. Sono ben strutturati e solidi. Ma tenete presente che a questo peso bisogna aggiungerci quello della navicella, ovetto o passeggino e quello del bambino.

Detto ciò, il Trio è ottimo per 2 motivi.

La navicella. Che in genere si usa fino ai primi 3/4 mesi del bambino. Lì sta bello sdraiato e protetto. E l’ovetto. Comodo se si decide di non comprare il seggiolino auto da subito. Il bambino non deve essere spostato ogni volta che si esce. L’ovetto si lega ai sedili della macchina e fa anche da seggiolino auto.

Per quanto ci riguarda, il discorso si complica quando si arriva al passeggino.

Troppo pesante. Mettete i 9/10 kg di telaio più i 5/6 kg della seduta del passeggino più i chili del bambino che ormai saranno sui 9/10 anche quelli. Girare da sola in città o anche per una passeggiata spingendo 25 chili non me la sentivo.

Cosi’, dopo mille valutazioni, abbiamo deciso di non prendere il Trio in quanto sarebbe stato troppo ingombrante e pesante per le nostre esigenze.

La nostra scelta è ricaduta sul Cybex Eezy S Twist.

Uscito sul mercato nel 2018, ci è piaciuto fin da subito, sia per la maneggevolezza che per la sua qualità-prezzo, cosa non da poco coi tempi che corrono.

Completamente reclinabile è omologato fin dalla nascita. Comprando separatamente la Cocoon avrete la comoda carrozzina. Finito il periodo carrozzina e tolta la cocoon, vi rimarrà un pratico e compatto passeggino leggero che va bene fino ai 17kg del bambino.

E’ un passeggino che va sia fronte mamma che fronte strada. Basta tirare una piccola levetta sotto la seduta, ruotarlo di 180° e il gioco è fatto. Tutte e 4 le ruote hanno delle sospensioni, che per le strade della nostra città, Genova, abbiamo notato aver fatto la differenza.
Il colore l’ha scelto mio marito, un bel fuxia accesso, così non passiamo inosservate. (E nonostante tutto, ci chiedono sempre se sia un maschietto o una femminuccia…….)

Adesso sono ormai 7 mesi che lo testiamo e sono sempre più convinta che scelta migliore non potevamo farla. Manegevolissimo da “guidare” con le sue ruote tutte molleggiate che rendono più scorrevole ogni passeggiata. La piccolina è cullata senza subire le varie buche delle strade. Essendo molto stretto è molto pratico perché riesce a passare dove passa una persona.

Una volta chiuso e ripiegato occupa poco posto in macchina. Soprattutto se usato come passeggino. Quando è in modalità carrozzina è leggermente più lungo.

Io volevo una cosa pratica e maneggevole. Il più delle volte sarei stata in giro da sola con la piccolina e sono stata più che soddisfatta dell’acquisto fatto.

Noi abbiamo preso anche una pedana compatibile per la sorella di due anni che ha apprezzato moltissimo.

Questa è semplicemente la nostra esperienza, ma ogni mamma è a se. Prima di acquistare un passeggino o un trio ci sono diversi fattori da valutare. Ogni famiglia deve pensare a quello che è meglio per se stessa in base alle proprie esigenze.

Se pensate che questo articolo sia utile non esitate a condividerlo con altre future mamme!!!!

Vieni a trovarci su Instagram: simplecrazyfamily
o sulla nostra pagina Facebook: simple crazy family

POTRESTI ANCHE LEGGERE

simplecrazyfamily

Ciao!!! Sono Giorgia, mamma di due bimbe, Ludovica e Camilla. Questo piccolo spazio tutto per me è nato dall’idea di condividere con voi la nostra vita da genitori e le mie passioni tra viaggi e cucina. Nessuna enciclopedia della brava mamma, ma semplicemente le nostre avventure.

CHI SONO
simplecrazyfamily
Chiudi il menu