Cowboyland: il Far West a misura di bambino. Una giornata tra giochi e animali, il divertimento è assicurato.

Vi piace il Far West?? Volete far passare una giornata diversa e divertente ai vostri bambini?? Fargli vivere e scoprire la realtà del Far West potrebbe essere un’ottima idea.

E’ l’ultimo week-end di Ottobre, a cavallo con Novembre. Il tempo è incerto. Avendo abbandonato l’idea di andare via qualche giorno, fino all’ultimo non sappiamo cosa fare. Non danno più pioggia così decidiamo di portare le bambine a Cowboyland. Scelta che si svelerà poi azzeccatissima. Ludovica ha potute fare per la prima volta una grande esperienza.

E’ l’ultimo week-end di apertura del parco. Si perché Cowboyland è chiuso da Novembre a metà Marzo. Per il restante periodo dell’anno, invece, è aperto tutti i week-end, con qualche apertura straordinaria per le festività e, su prenotazione per i gruppi, anche in settimana. Per noi è anche a due passi da casa perché si trova a Voghera.

Poco lontano dal parco c’è un grosso parcheggio per le auto. Poco prima della biglietteria e dell’ingresso al parco ci sono Ristoranti, Hotel, negozio di Souvenir, Rench per spettacoli. Ma adesso entriamo nel vivo e andiamo.

Alla scoperta del parco

Cowboyland non è un parco eccessivamente grande, in una giornata si riesce a goderselo bene e a fare tutto senza troppa premura. In questo parco i vostri bambini possono vedere da vicino gli animali. Oltre a fare divertenti giochi o vivere fantastiche emozioni per la prima volta.

I giochi

Diversi sono i giochi che troverete a Cowboyland. Vediamoli insieme. Le montagne russe, brevi ma intense. Qua i bambini minori di 3 anni non possono salirci e sono molto fiscali. C’è comunque un trenino sul quale possono salire tutti, grandi e piccini. Vi porterà all’interno di una miniera d’oro abbandonata. Divertentissima anche la canoa di Toro seduto. Ci sono salita per accompagnare la Ludo ed è stato divertente. La classica barca che dondola avanti e indietro. E’ il gioco che è più piaciuto a Ludovica. Un’altra avventura che è piaciuta tantissimo a Ludovica è stata il giro sulla canoa lungo il percorso del fiume. Ovviamente tutto in clima rigorosamente indiano. Ai bambini vengono date delle piccole pagaie e via al divertimento. Troverete anche i classici giochi di tiro diciamo. Lancio dei ferri di cavallo, del pollo, sparare col fucile o il tiro ai barattoli.

A Cowboyland potrete trovare anche un piccolo parco giochi adatto al divertimento per i più piccolini. Scivoli, altalene e dondoli. Qua anche un piccolo snack bar e tavoli adibiti ad area pic-nic. Un momento di riposo per tutti. Noi infatti ci siamo portati il pranzo al sacco. Tra un morso alla pizzetta e una scivolata Ludovica non è stata ferma un attimo. Si è goduta a pieno la giornata.

Gli animali

Eh si, Cowboyland, oltre ad essere un parco giochi per bambini, è ricco di animali. Tante le aree dedicate alle diverse specie. Subito all’ingresso, sulla sinistra, troverete le caprette. C’è a disposizione il fieno e i bambini possono dargli da mangiare. Oltre che accarezzarle e vederle da vicino. A Ludovica sono piaciute tantissimo perché erano alla sua portata. Vicine e poteva toccarle. E stavolta si è divertita anche Camilla. Seduta sul passeggino era alla giusta altezza per guardare le caprette negli oggi. Rideva e urlava tutta felice. Piccole bimbe crescono ed è stato fantastico vederla interagire alla scoperta del mondo.

Ci sono gli asini. Ne abbiamo contati 4. Si fanno accarezzare tranquillamente. Anche se quando si avvicinavano troppo Ludovica indietreggiava. Le mucche, i cavalli, le galline, i lama, i daini, i pony e anche i bisonti. Un recinto enorme con questi animali altrettanto immensi. Devo essere onesta. Siamo rimasti affascinati più noi che Ludovica. Erano lontani dal recinto, alcuni seduti e gli altri fermi. Ludovica non ha dimostrato molto entusiasmo per tutto ciò. Io e il papà, invece, eravamo esaltatissimi. Abbiamo visto per la prima volta i bisonti da vicino. Siamo tornati noi felici come bambini per un attimo.

Comunque, se chiediamo a Ludovica quale animale le è piaciuto di più risponderà sempre Mutti. Ossia mucche. Ancora oggi non riusciamo a capire da dove e da chi abbia preso questa passione. Ma non c’è nessun animale che la entusiasma tanto come le mucche. Tutte le volte che le si dice andiamo a vedere gli animali lei risponde sempre: “Siiii Muttiiii”… Eh vabbè…

Il pony, una grande esperienza

Assodato che le mucche sono l’animale preferito della Ludo. Forse siamo riusciti a farla affascinare da un altro animale. Il pony. Si, perché all’ingresso viene dato un biglietto a bambino per un giro sul pony. E’ la stata la prima volta in assoluto di Ludovica. Avevamo già provato in passato a farla salire su un pony ma ci era stato detto che era troppo piccola. Adesso finalmente ce l’abbiamo fatta. E, visto che Camilla se ne stava tranquilla nel passeggino, un po’ sonnecchiando e un po’ guardandosi intorni, Ludovica ha fatto doppio giro. E’ stata bellissima perché a suo agio fin da subito. Paura o timore zero. Ti fanno anche la foto ricordo e lei si è pure messa in posa. Ecco questo mi ha dato sui nervi a me.

Un piccolo racconto sulla nostra vita quotidiana. Io che per farle una foto bene devo rincorrerla delle ore, pregarla di stare ferma e fare 50 scatti nella speranza che ne venga uno. Una volta che li rivedo c’è sempre qualcosa che non va, o è mossa, o ha gli occhi chiusi, o ha una faccia da belina, (dal genovese = sciocca). Lui, due foto, due perfette. Sorridente carina, in posa e con lo sguardo in camera. E che nervi dai!!!

Per concludere

Cowboyland offre attività diverse per i più grandi. Potranno cavalcare un vero cavallo. Fare il Crazy bull. (Volevo farlo io, ma ero troppo grande!). Imparare a lanciare un lazo. Potete assistere a diversi spettacoli di ogni genere in stile Far West nel teatro del parco.

Per noi ne è valsa la pena andare. Ludovica si è divertita tantissimo. Ancora oggi racconta di quando è salita sul cavallo. Inoltre, c’era poca gente e quindi siamo riusciti a fare tutti i giochi con molta calma e anche più volte. E’ un parco abbastanza piccolo quindi in una giornata riuscite a fare tutto. E’ un’ottima scelta per far passare una giornata diversa ai bambini tra gli animali e il divertimento.

Se volete altri suggerimenti per giornate in famiglia potete leggere la nostra allo Zoom o al Parc Animalier d’Introd.

Vieni a trovarci su Instagram: simplecrazyfamily
o sulla nostra pagina Facebook: simple crazy family

POTRESTI ANCHE LEGGERE

simplecrazyfamily
Chiudi il menu